Chiasso Pedrinate

-

-

AMCG
Auto Moto Club Generoso

La Chiasso - Pedrinate fu un evento storico importante organizzato nei primi anni del '900 da l'Auto Moto Club Audax. Grazie alla sempre viva voglia di fare dei membri del Auto Moto Club Generoso è stato possibile rievocare questa gara che dal 2014 attira sempre più partecipanti, tra appassionati e curiosi.

La Chiasso - Pedrinate

Rievocazione storica

Iscrizione & Regolamento

Sabato 16 settembre 2017

Ore 08.00 Apertura paddock Via Cattaneo, Chiasso
Dalle ore 14.00 alle 18.00 Controllo amministrativo al paddok in Via Cattaneo, Chiasso
Dalle ore 14.30 alle 18.00 Controllo tecnico in Via Cattaneo, Chiasso

Domenica 17 settembre 2017

Ore 07.00 Colloquio con i commissari di percorso
Ore 08.00 Chiusura strada
Ore 08.20 – 08.55 Prima salita di prova Gruppo 1
Ore 08.55 – 09.10 Rientro Gruppo 1
Ore 09.10 – 09.45 Prima salita di prova Gruppo 2
Ore 09.45 – 10.00 Rientro Gruppo 2
Ore 10.00 – 10.20 Apertura strada
Ore 10.20 – 10.55 Seconda salita di prova Gruppo 1
Ore 10.55 – 11.10 Rientro Gruppo 1
Ore 11.10 – 11.45 Seconda salita di prova Gruppo 2
Ore 11.45 – 12.00 Rientro Gruppo 2
Ore 12.00 – 13.00 Pausa pranzo e apertura strada
Ore 13.00 Chiusura strada
Ore 13.20 – 13.55 Prima salita di gara Gruppo 1
Ore 13.55 – 14.10 Rientro Gruppo 1
Ore 14.10 – 14.45 Prima salita di gara Gruppo 2
Ore 14.45 – 15.00 Rientro Gruppo 2
Ore 15.00 – 15.20 Apertura strada
Ore 15.20 – 15.55 Seconda salita di gara Gruppo 1
Ore 15.55 – 16.10 Rientro Gruppo 1
Ore 16.10 – 16.45 Seconda salita di gara Gruppo 2
Ore 16.45 – 17.00 Rientro Gruppo 2
Ore 17.30 Apertura strada
Ore 18.00 Premiazione al Paddock

2. DEFINIZIONI GENERALI

2.1. Organizzazione - Manifestazione

L’Auto Moto Club Generoso di Mendrisio organizza domenica 17 settembre 2017 la: 3. Rievocazione storica Chiasso - Pedrinate

2.2. Percorso

Il percorso della Rievocazione Chiasso - Pedrinate si sviluppa sul percorso originale, con le seguenti caratteristiche: Partenza: Chiasso, Via A. Favre, 230 mslm Arrivo: Pedrinate, 424 mslm Lunghezza: 2,700 km Dislivello: 194 m

2.3. Veicoli ammessi

Solo moto e sidecar da competizione e derivate fino al 1990.
– Categoria 1: Veterane (fino al 1950);
– Categoria 2: Classiche (1951-1969);
– Categoria 3: Post-Classiche (1970-1984);
– Categoria 4: Open (1985-1990);
– Categoria 5: Sidecar (fino al 1984);
– Categoria 6: Sidecar Open (1985-1990) Il numero massimo dei partecipanti è fissato a 140 iscritti. L’organizzazione in caso di esubero di iscrizioni si riserva il diritto di rifiuto.

2.4. Numeri partenza

I numeri di partenza saranno assegnati e forniti dall’Auto Moto Club Generoso al momento del Controllo amministrativo.

2.5. Conformità dei motoveicoli

Tutti i veicoli devono essere in grado di circolare correttamente in tutta sicurezza. Essi devono disporre di freni indipendenti e funzionanti. I tappi dell’olio devono essere correttamente assicurati. In tutte le categorie sono prescritti pneumatici con profilo. Ai veicoli non conformi al regolamento e che non adempiono alle direttive sulla sicurezza non verrà permessa la partenza.

2.6. Abbigliamento

Tutti i partecipanti hanno l’obbligo del seguente equipaggiamento:
– Tuta in pelle intera o due pezzi (unita da una cerniera lampo);
– Guanti di protezione;
– Stivali di protezione;
– Paraschiena;
– Casco omologato R22.05.

2.7. Licenze richieste

Ammessi alla partecipazione sono tutti gli utenti che possiedono una regolare licenza per condurre cat. A/A1, o di una categoria di ugual valore rilasciata dalle autorità nazionali estere.

2.8. Richieste d’iscrizione

Condizioni per convalidare la partecipazione
a) Per posta, indirizzare il formulario d’iscrizione a:
a) Auto Moto Club Generoso
a) C.P. 1031
a) CH-6850 Mendrisio Stazione
b) On line:
b) www.automotoclubgeneroso.ch:
b) automoclubgeneroso@gmail.com
c) Versare la tassa d’iscrizione sul conto:
c) Banca dello Stato del Canton Ticino
c) 6501 Bellinzona
c) A favore di:
c) IBAN: CH06 0076 4127 6855 3200 3
c) SWIFT: BSCTCH22XXX
c) Auto Moto Club Generoso
a) CH-6850 Mendrisio-Stazione
Il termine d’iscrizione è fissato al 31 agosto 2017. Non verrà incassata nessuna tassa d’iscrizione il giorno della manifestazione. Il partecipante che non rispetta il termine d’iscrizione e di pagamento non potrà partecipare alla manifestazione. È obbligatorio l’invio della documentazione fotografica (frontale e laterale) e dell’iscrizione firmata.

2.9. Tassa d’iscrizione

La tassa di iscrizione è di Fr. 120.–/120.– Euro (Fr. 160.–/160.– Euro per sidecar).

2.10. Responsabilità e assicurazioni

Ogni partecipante partecipa a suo rischio e responsabilità. Gli organizzatori non si assumono la responsabilità nei confronti di partecipanti, accompagnatori e terzi. Ogni partecipante è responsabile individualmente per la propria assicurazione. Si declina ogni responsabilità in caso di incidenti.

2.11. Annullamento

Se a causa di forza maggiore la manifestazione non potrà aver luogo, i partecipanti si impegnano a non richiedere agli organizzatori nessuna indennità.


3. DOVERI DEI PARTECIPANTI

3.1. Ordine di partenza

Viene rispettata la lista secondo le attribuzioni dei numeri. I piloti devono essere a disposizione del direttore di gara almeno mezz’ora prima del loro tempo teorico di partenza. È permesso l’avviamento delle moto a spinta su un tratto predefinito e debitamente segnalato. La partenza avviene a motore acceso.

3.2. Pubblicità sulle motociclette

La pubblicità è libera, nel rispetto delle leggi nazionali vigenti.

3.3. Indicazioni dei commissari, bandiere, comportamento sul percorso

Lo sbarramento e l’apertura al traffico del percorso sarà segnalato dal passaggio di un veicolo munito di speciali segnali luminosi.
– bandiera rossa: sbarramento del percorso;
– bandiera verde: apertura del percorso.
Durante tutta la durata delle salite i commissari di percorso sono autorizzati ad esporre le bandiere di segnalazione.

I segnali sono da rispettare:
– bandiera gialla fissa: pericolo, rallentare;
– bandiera gialla in movimento: arresto immediato;
– bandiera a scacchi: fine del percorso di gara.

Durante lo svolgimento della gara è severamente proibito invertire il senso di marcia o bloccare la strada attraversandola trasversalmente. Se un pilota deve interrompere la corsa dopo l’imposizione della bandiera gialla o a causa di un guasto meccanico, deve portarsi immediatamente con il suo veicolo al bordo della carreggiata e fermarsi in zona sicura. (Eventuale strada libera per veicoli di soccorso). Il mancato rispetto delle norme di questo regolamento sarà punito con la squalifica.


4. CONTROLLO AMMINISTRATIVO / CONTROLLO TECNICO

4.1. Controllo amministrativo (Paddock)

Al controllo amministrativo i partecipanti si devono presentare personalmente muniti dei seguenti documenti:
– licenza di condurre specificata al punto 2.6;
– conferma dell’iscrizione e ricevuta di pagamento;
–casco omologato secondo punto 2.6.
Al controllo amministrativo i partecipanti riceverenno i numeri di gara autocollanti (3 pezzi) da applicare alla moto, uno frontale, due laterali. Ogni partecipante è tenuto a confermare tramite firma propria l’accettazione del presente regolamento.

4.2. Controllo tecnico (Via Cattaneo)

Il controllo tecnico dei motoveicoli verranno effettuati in Via Cattaneo a Chiasso. Le motociclette ammesse al via dovranno esibire il bollino di conferma dell’avvenuto controllo tecnico. In caso contrario non saranno ammesse al via della gara.


5. SVOLGIMENTO DELLA MANIFESTAZIONE

5.1. Partenza, arrivo, aiuto di terzi

La partenza avviene da fermo a motore acceso. La giuria ha la facoltà di eventualmente cambiare l’ordine di partenza. L’arrivo è da passare in corsa. Dopo aver passato l’arrivo si deve immediatamente ridurre la velocità.

5.2. Salite di prova

Non è permessa nessuna salita di prova.

5.3. Guasti durante la salita

In caso di guasto il pilota deve provvedere di mettere il mezzo fuori dalla zona di pericolo e osservare le indicazioni dei commissari di percorso.


6. PARCO CORRIDORI

6.1. Parco corridori

Il parco corridori si trova a Chiasso nel parcheggio di Via Cattaneo. È garantita la possibilità di pernottamento con camper e tende (superficie asfaltata). L’avviamento dei motori è permesso il sabato unicamente per raggiungere il controllo tecnico e ritorno. La domenica dalle 08.00. È vietato effettuare corse di prova delle motociclette all’interno del parco corridori.


7. CLASSIFICHE, PROTESTE E RICORSI

7.1. Classifiche

La valutazione della prestazione si fonda sulla regolarità. Ai veicoli è imposta una media di 40 km/h che verrà misurata dalla partenza fino all’arrivo. La miglior prestazione scaturirà da colui che saprà avvicinarsi maggiormente nelle due salite di domenica pomeriggio alla media imposta. Verranno redatte le classifiche separate delle categorie. Ai fini della classifica è necessario aver superato la linea del traguardo.

7.2. Proteste e ricorsi

L’invio di proteste o ricorsi nei confronti di decisioni della giuria e il rispetto dei termini deve avvenire secondo le regolamentazioni delle Leggi internazionali sportive della FIM e quelle nazionali della FMS. In caso di contestazioni fa stato il regolamento in lingua italiana.


8. PREMI E PREMIAZIONE

8.1. Premi

Premio per i primi tre classificati di ogni categoria.

8.2. Premiazione

La premiazione avverrà al termine della manifestazione presso il paddock, via Cattaneo, Chiasso.


9. COMITATO D’ORGANIZZAZIONE

Presidente: Niklaus Jungi
Tel. +41 79 620 47 76 - E-mail: nico.jungi@gmail.com

Formulario d'iscrizione pilota

Formulario d'iscrizione passeggero (sidecar)

Caratterestiche veicolo



Dichiaro di aver letto il regolamento e di accettare le condizioni di iscrizione *



Per ulteriori informazioni non esitare a scriverci: clicca qui per contattarci